Berlino, partono i charter per rispedire migranti in Italia: ma Salvini li respinge

Condividi!

LA Germania vuole mandare in Italia migliaia di clandestini con i voli charter, come avveniva ai tempi del PD.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Dal punto di vista del ministero – hanno fatto sapere i tedeschi al quotidiano -, tali trasferimenti sono vantaggiosi per entrambe le parti perché ne aumentano estremamente l’efficienza. Lo sforzo finanziario, organizzativo e di personale necessario viene ridotto, a vantaggio di entrambe le parti”.

Proprio per questo non li vogliamo. Perché è lo ‘sforzo organizzativo’ che vi impedisce di mandarcene migliaia invece di qualche decina a settimana.

“Il trasferimento forzoso avviene soltanto se ciò si rende assolutamente necessario per azzerare i rischi per le persone coinvolte e per garantire la sicurezza a bordo. Quindi, nel caso in cui i profughi si ribellino e tentino di far fallire il trasferimento”, hanno fatto sapere del ministero di Seehofer riguardo ai clandestini sedati.

Legare un migrante è quindi una pratica legittima, ma sedarlo no, precisano i tedeschi. “La polizia può somministrare farmaci soltanto dietro prescrizione medica. È illegale costringere un dublinante a ingerire psicofarmaci o medicine simili per garantire che venga trasferito senza problemi”.

Ma Salvini non ha firmato l’accordo concordato dal governo precedente:

Salvini non firma accordo, migliaia di clandestini ‘tedeschi’ rimangono in Germania

Quindi non è vero che nei prossimi mesi gli atterraggi potranno essere sempre di più. Perché per i trattati sono contingentati. Loro possono anche avere il diritto di rimandarci indietro 15mila clandestini. Ma non possono mandarcene più di un paio di centinaia al mese. Ergo: è come se potessero mandarcene ‘solo’ indietro 2.000 all’anno circa.

Ed è il motivo per il quale Salvini NON deve firmare. Mai.

Non solo Germania: UE chiede all’Italia di ‘riprendersi’ 46mila clandestini




Un pensiero su “Berlino, partono i charter per rispedire migranti in Italia: ma Salvini li respinge”

Lascia un commento