SeaWatch, ‘soccorso’ illegale: trasbordati in corsa per non perdere il carico – VIDEO

Condividi!

L’ultimo ‘soccorso’ della Sea Watch è avvenuto in modalità del tutto illegali. Pur di prelevare il prezioso carico prima che la guardia costiera libica potesse recuperarli, l’ong ha effettuato il trasbordo in movimento. Qualcosa che non solo è folle e pericoloso, ma illegale:

E nella fretta di abbandonare il luogo del delitto, hanno lasciato il mezzo dei clandestini intatto, mentre è d’obbligo rimuovere il motore e renderlo inutilizzabile:

Ma loro collaborano con gli scafisti.




Lascia un commento