Giornalista non può indossare crocifisso in tv: “Turba i non cristiani”

Condividi!

Ora vogliono anche vietare il crocifisso alle telegiornaliste:

Particolarmente contrariato questo giornalista:

Fossimo nel Tg2 ne metteremmo uno, enorme, dietro i giornalisti. Così, tanto per trollare i fanatici.




4 pensieri su “Giornalista non può indossare crocifisso in tv: “Turba i non cristiani””

  1. SI METTETE IL CROCIFISSO ALLAH E UN PORCO MAOMETTO E PEGGIO DEL PORCO ALLAH CREPASSERO TUTTI INSIEME AL PORCO ALLAH CREPATE CREPATE MERDACCE ISLAMICHE VOI E QUEL BUCCHINO PORCO COZZA DI ALLAH SIA MALEDETTO ALLAH SIA MALEDETTO ALLAH PERCHE NON HA NULLA A CHE VEDERE CON CRISTO FOTTETEVI MERDACCE ISLAMICHE CREPATE MERDE VOI E QUEL PORCO DI ALLAH…AMEN !

  2. Se I seguaci del pedofilo arabo si offendono, possono tornare a casa loro. In Italia sono ospiti. Tradizionalmente siamo cristiani. Noi minoranza cristiana a casa loro non ci sogneremmo mai di dire ” scusate gentilissimi e civilissimi sgozzagole, ma le vostre donne che camminano per strada come belfagor, offendono la nostra religione e, poiché voi siete la luce della civiltà, ci farete il favore di non urtare la ns sensibilità”. Al contrario. Nei loro paesi (molti dei quali senza la nostra tecnologia sarebbero ancora cocuzzoli di sabbia, pensate a Dubai…..) hanno già perseguitato i ns fratelli e sorelle in Cristo, imprigionati, privati delle loro proprietà, insultati, picchiati e i più fortunati anche uccisi. Pertanto, cari figli di allá, andate serenamente a farvi fottere.

Lascia un commento