Cgil si schiera con gli sfruttatori: propaganda l’utero in affitto

Condividi!

La Cgil organizza un grande evento a favore della maternità surrogata, le femministe indignate scrivono a Maurizio Landini, che però evita di rispondere. Anche negli Stati Uniti e in Gran Bretagna le istanze degli Lgbt spaccano l’ex fronte progressista. La sinistra rossa e quella fucsia sono incompatibili.

VERIFICA LA NOTIZIA

E’ come se tra Agnelli e gli operai, la Cgil si schierasse con il primo. E qui, oltretutto, siamo in presenza di un vero sfruttamento: ricchi gay – e in parte anche coppie – che utilizzano la povertà e spesso il basso QI di povere ragazze per usarle come forni a microonde dei loro bambini su ordinazione.

Se oggi fosse vivo, Marx dedicherebbe il Capitale anche a questo tipo di sfruttamento post-moderno. Oltre a scagliarsi contro l’Euro e BigTech.




Un pensiero su “Cgil si schiera con gli sfruttatori: propaganda l’utero in affitto”

Lascia un commento