Africano attacca carabiniere, gli sfila pistola e lo morde: fermato

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Carpenedolo (Brescia), ieri un ghanese di 50 anni ha aggredito un carabiniere tentando di sottrargli la pistola d’ordinanza ed infine lo ha morso ad una mano.

L’immigrato era stato fermato per un controllo a bordo della sua auto. L’africano, regolare e da tempo residente nel paese, ha dato in escandescenze quando i militari gli hanno segnalato delle irregolarità sulla vettura, che avrebbero portato al fermo ed al sequestro del mezzo: come quasi tutti i suoi colleghi, infatti, circolava con la revisione scaduta e senza copertura assicurativa.

Il ghanese prima è fuggito, poi, raggiunto da uno dei carabinieri, ha tentato di sfilargli mordendogli la mano, ma il militare è riuscito a bloccarlo.

Alla fine è stato arrestato. Nessuna grave conseguenza per il carabiniere ferito, assistito sul posto e medicato dal personale di un’ambulanza del 118.




2 pensieri su “Africano attacca carabiniere, gli sfila pistola e lo morde: fermato”

Lascia un commento