Schiamazzi non lo lasciano dormire, 83enne uccide responsabile

Condividi!

Non riusciva a dormire per il chiasso.
Era infastidito dagli schiamazzi prove-
nienti da un chiosco sotto la sua abi-
tazione, così un 83enne ha preso la pi-
stola e ha fatto fuoco uccidendo il ti-
tolare. E’ avvenuto a Palma Campania,
nel Napoletano. I carabinieri lo hanno
bloccato e tratto in arresto.

Il titolare del chiosco, un uomo di 63
anni, è stato trasportato in ospedale
dove però è morto per le ferite ripor-
tate. I proiettili esplosi dall’anziano
hanno ferito altre persone,portate in
ospedale.Grave la figlia del titolare.

Solidarietà all’83enne.




2 pensieri su “Schiamazzi non lo lasciano dormire, 83enne uccide responsabile”

  1. Mi sembra eccessivo sparare al porcaro per gli schiamazzi. Se gli schiamazzanti non sono a portata di secchiata d’acqua al massimo chiamerei i carabinieri. E dato il luogo e la temperatura me ne andrei a dormire in cantina senza sperare nel loro arrivo. Poi, ovviamente, se il porcaro fosse stato bengalese il dibattito sarebbe stato più articolato. Purtroppo però i media ultimamente sono un po’ imprecisi nel definire i protagonisti delle vicende, tipo l’ultimo finnico negro.

Lascia un commento