Ristoranti etnici, metà è irregolare: ci stanno avvelenando

Condividi!

Avvelenano i dementi che li frequentano e l’economia

Cibi scaduti, scongelati e ricongelati, mancato rispetto delle norme igieniche,
etichette incomprensibili, importazioni vietate.

VERIFICA LA NOTIZIA

I controlli dei Nas dei Carabinieri in Italia su ristoranti etnici e depositi di alimenti dall’estero hanno rilevato irregolarità in 242 strutture, la metà dei locali ispezionati.

L’incidenza è maggiore nel settore della ristorazione, specie negli ‘all you can it’: nel 48% dei locali sono state trovate irregolarità. Chiuse o sospese 22 attività, riscontrate 477 violazioni di legge,sequestrate 128 tonnellate di cibo.

Se la metà dei locali etnici sono irregolari, significa che i controlli si devono concentrare esclusivamente su questa tipologia di locali. E deve essere reso impossibile aprirne di nuovi.

Di tutto questo, dobbiamo ringraziare quel deficiente chiamato Bersani e le due vergognose ‘liberalizzazioni’.




Lascia un commento