Bruxelles: non affittano casa ai leghisti

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Jessica Polo è una 26enne già consigliera comunale leghista a Minerbe in provincia di Verona, che sta cercando casa a Bruxelles dopo aver accettato l’incarico di assistente di Paolo Borchia, eletto deputato europeo. Come racconta l’Arena, Polo si è vista negare l’affitto per motivi politici.

Questa la risposta di uno degli affittacamere contattati dalla ragazza: «mi dispiace, ma la casa è una casa di sinistra dove le opinioni politiche contano molto». Polo ha commentato: «mi spiace, mi ero rivolta ad affittacamere italiani, scrivendo nella nostra lingua. Vorrà dire che mi rivolgerò a non italiani ora».

Sono i veri razzisti.




Un pensiero su “Bruxelles: non affittano casa ai leghisti”

Lascia un commento