Bimba di 12 anni stuprata da 4 Rom: serve interprete

Condividi!

Quattro conversazioni telefoniche intercettate sono in lingua rumena: è necessario, quindi, nominare un perito straniero per accertare i contenuti.

VERIFICA LA NOTIZIA

La vicenda, drammatica, riguarda lo stupro di una bambina di dodici anni, violentata da un gruppo di giostrai, il 13 maggio del 2015, in occasione di una festa di paese ad Aragona, Agrigento.

Quattro gli imputati. Si tratta di Bogdan Petru Corcoz, 22 anni, di cittadinanza rumena e residente ad Aragona; Vasile Lucian Isache, 25 anni, anche lui residente ad Aragona e nato in Romania; Costantin Cosmin Babiuc Pavel, 24 anni, rumeno e Riccardo Fonte, 60 anni, di Caltanissetta. Tutti zingari.

La ragazza, che si è costituita parte civile con l’assistenza dell’avvocato Daniela Posante, ha raccontato di essere stata trascinata con violenza in un vicolo dove sarebbe stata costretta ad abbassarsi i pantaloni subendo violenza, a turno, dai quattro imputati presenti in paese perché gestori del luna park.




Un pensiero su “Bimba di 12 anni stuprata da 4 Rom: serve interprete”

Lascia un commento