Twitter censura la satira ‘populista’: cancellato ArsenaleKappa

Condividi!

Prosegue la censura dei social contro chiunque non sia globalista. Presa di mira anche la satira:

Inquietante.

Intanto, chi scrive questo:

http://archive.is/l7GOm

Non viene sospeso.

I padroni dei social odiano le differenze. BigTech deve essere regolata. Non è pensabile che chi opera in Italia non rispetti le leggi italiane.




2 pensieri su “Twitter censura la satira ‘populista’: cancellato ArsenaleKappa”

  1. I padroni dei social adorano le “differenze” ma odiano i bianchi. Questo comunque gli crea qualche problema: ad esempio se vi fingete un islamico su twitter potete tranquillamente essere omofobi quanto vi pare, tanto avete la giustificazione scritta del profeta. Se invece fate la persona di colore vi è concesso essere verbalmente violenti oltre che inneggiare alla morte di qualcuno perchè siete stati oppressi tutta la vita dagli schiavisti. Internet è come un film all’ennesima potenza: è vero solo ciò che esiste all’interno dell’inquadratura e lo spettatore non può mai andare oltre l’orizzonte degli eventi. Alla fine fare il troll è una piccola arte perchè coglie appieno la definizione di “portare emozione”.

Lascia un commento