Sbarchi, islamico: “Immigrazione non si ferma” – VIDEO

Condividi!

In realtà anche gli sbarchi fantasma sono in vertiginoso calo. Dal primo gennaio al 10 giugno del 2019 il flusso via mare di clandestini ha registrato una diminuzione dell’85,05% rispetto allo stesso periodo del 2018. Anche i dati che riguardano i cosiddetti “rintracci a terra” seguiti a sbarchi fantasma registrano una diminuzione del 12,36%.

VERIFICA LA NOTIZIA

I “rintracci a terra” in prossimità di uno sbarco sono stati 5.371 nel 2017, 3.668 nel 2018 e 737 nel 2019: una diminuzione di oltre il 12%.

Ovviamente rimangono un serio problema di sicurezza: nella migliore delle ipotesi sono piccoli delinquenti, nella peggiore terroristi islamici.

Da notare l’arroganza dell’islamico ‘siciliano’, con parole che somigliano tanto ad una minaccia: il motivo che li fa partire è che vogliono prendersi casa nostra. Ma Salvini ha dimostrato che l’immigrazione clandestina si può fermare, limitandola al minimo. Perché sarà anche ‘epocale’, ma se chiudi i porti crolla dell’85 per cento. Figuriamoci cosa accadrebbe se iniziassimo ad affondare i barconi!

Bloccato peschereccio: trainava barcone clandestini in Italia




Un pensiero su “Sbarchi, islamico: “Immigrazione non si ferma” – VIDEO”

Lascia un commento