La toga rossa paladina dei rom contro chi vota Lega – VIDEO

Condividi!

Intervistata la toga rossa responsabile dell’attacco politico alla maggioranza degli italiani:

Toghe rosse minacciano Salvini: “Lega partito di matrice razzista”

Ancora più agghiaccianti della parole dette da questa magistrato, è la considerazione di un altro dei suoi che si chiede se siano presenti in una sentenza!

Una persona che esprime queste opinioni le può esprimere come privato cittadino, e come cittadini noi possiamo esprimere l’opinione che non può fare il magistrato. Perché qui abbiamo un magistrato che, in teoria, dovrebbe agire in ‘nome del popolo italiano’, che ritiene la maggioranza del popolo italiano perseguibile. Ecco, questa è una insolubile contraddizione. E visto che la soluzione, in democrazia, non può essere eliminare il popolo, allora è lei che non deve fare il magistrato.

Se avessimo un presidente della repubblica, anziché Mattarella, interverrebbe. Si deve decidere: o i magistrati si limitano ad applicare le leggi, senza istituire correnti politiche ed entrare nel dibattito politico, oppure si fa come negli Usa e le si rende cariche elettive. Tertium non datur.




Lascia un commento