L’ideologa della sinistra: “Io vorrei l’africanizzazione dell’Italia”

Condividi!

“Piuttosto mi faccio tagliare il clitoride e me lo faccio cucire, mi faccio infibulare” sono queste le parole della nuova ideologa della sinistra, l’attrice porno Valentina Nappi alla domanda di Giuseppe Cruciani che le ha chiesto “Salvini te lo faresti?”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Nessuno sano di mente si farebbe Valentina Nappi. E in un’epoca meno compromessa intellettivamente, non rilascerebbe interviste, pulirebbe i cessi alla stazione. Cosa che, tra l’altro, è moralmente infinitamente superiore al ‘lavoro’ che fa: prenderlo ovunque.

La collezionista di peni ha commentato poi con toni irriferibili la vittoria di Matteo Salvini: “Crea odio tra gli italiani. Io vorrei l’africanizzazione dell’Italia. E comunque sono loro che fanno una vita di merda, gli immigrati, non noi”.

La Pornostar ha poi concluso affermando: “Non mi piace utilizzare politicamente la fi**, ma in questo caso sì”.

Nel 2015 questa aveva affermato anche: “Se dovesse vincere Salvini in Italia, sono pronta a tornare subito in America. Certe istanze non vanno rappresentante politicamente. Bisogna mettere fuorilegge la Lega. E poi piuttosto di andare con Salvini mi faccio suora. Dicono che piace e ha pure una fidanzata. Mi sono sorpresa, se prima pensavo male del genere femminile ora penso peggio“.

Ma in America non se la fila nessuno. Lì, di collezioniste di peni è pieno.




4 pensieri su “L’ideologa della sinistra: “Io vorrei l’africanizzazione dell’Italia””

  1. Diciamo che nessuno, non solo sano di mente, ma soprattutto dotato di onore e dignità personale, non si farebbe chiunque che come lei ha avuto rapporti sessuali con africani. Pienamente concorde sul fatto che il lavoro di puliziera è infinitamente più nobile e dignitoso di quello di pornoattrice, che non la prende solo ovunque, ma soprattutto da chiunque.

    Comunque se alla “signorina” piace stare in mezzo agli uomini di colore, si stabilisca in Africa, ne trova quanti ne vuole.

  2. Esattamente,l’Italia e l’Europa andavano bene com’erano.Se ti piacciono gli africani ti trasferisci in africa.Tutti contenti.Se mi piace pescare vado in riva al fiume o al mare,non faccio allagare l’area dove vivo.

Lascia un commento