Sgominata gang di spacciatori stranieri, Salvini esulta: toghe si arrabbiano

Condividi!

Toghe contro Salvini perché il titolare del Viminale avrebbe annunciato un’operazione contro lo spaccio di droga in Lombardia.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’operazione ha portato all’arresto di undici stranieri a Varedo, provincia di Milano: “Beccati undici pregiudicati stranieri, quasi tutti irregolari, per tentato omicidio, spaccio, detenzione e porto abusivo di armi. Scatenavano la guerra per il controllo della droga a Varedo, nel Milanese: nessuna pietà per i venditori di morte. Grazie ai Carabinieri! Pene esemplari ed espulsioni!”.

La Procura di Monza ha replicato: “In ordine ad una operazione di polizia nella zona di Varedo a seguito della commissione dei reati di tentato omicidio, spaccio di sostanze stupefacenti, porto e detenzione di armi, preciso che l’operazione, coordinata dalla Procura di Monza, è ancora in corso. L’anticipata pubblicazione delle notizie espone a rischio il buon esisto dell’operazione stessa”, ha affermato il procuratore, Luisa Zanetti.




Lascia un commento