“Italiane poco di buono”, vicini la cacciano di casa: dorme in auto da 2 mesi – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Dorme in auto da sette settimane Loriana, di 60 anni, in una Fiat 600 azzurra a Villanuova sul Clisi (Brescia) per paura dei vicini. Dal 24 aprile scorso, quando ha trovato per la seconda volta in pochi giorni tutte le gomme della sua auto tagliate, la donna non ha più dormito in casa.

La 60enne ha più volte denunciato i suoi vicini, una famiglia di sette persone che abita nell’appartamento sotto il suo, per aggressioni e minacce anche di morte ricevute negli ultimi 5 anni. Uno dei componenti della famiglia ha anche ricevuto un ammonimento dal questore.

Loriana lavora in una casa di riposo e di notte dorme in un parcheggio pubblico sotto una telecamera, così “se mi succede qualcosa almeno sanno chi è stato”, riferisce al Giornale di Brescia. L’Aler (Agenzia Lombarda per l’Edilizia Residenziale) aveva concesso già 5 anni fa alla 60enne il cambio alloggio, ma la donna non è mai stata trasferita.

Trasferiscono lei, non cacciano loro.

Nel video e negli articoli non è specificata l’etnia dei delinquenti. Ma una “famiglia di 7 persone” già fa venire dei dubbi. Ecco cosa abbiamo trovato nella versione cartacea del giornale locale:

La qualità dell’immagine non è ottimale, ma sufficiente a leggere.




Un pensiero su ““Italiane poco di buono”, vicini la cacciano di casa: dorme in auto da 2 mesi – VIDEO”

  1. Mi vergogno di un paese del genere dove una donna che fa QUEL TIPO DI LAVORO debba anche sopportare tutto ciò… Dove kzz sono i servizi sociali (q.do si tratta di italiani)… i Carab etc.. etc…? Poxib che q.ta donna non abbia uno straccio di parente che pox darle una mano?? Ma dove viviamo???

Lascia un commento