Leader Forza Nuova insegue e arresta 2 ladre Rom a Rimini: avevano rapinato non vedente

Condividi!

Questa mattina il leader locale di Forza Nuova ha ‘arrestato’ e consegnato ai poliziotti due donne ‘nomadi’ sorprese a rubare al mercato cittadino di Rimini.

VERIFICA LA NOTIZIA

Attorno alle 12.30, una signora in compagnia della figlia non vedente, veniva circondata da zingare e rapinata del portafoglio. Le zingare poi fuggivano tra le urla della folla.

A quel punto l’intervento del responsabile provinciale di Forza Nuova, Mirco Ottaviani, che si è messo ad inseguire una delle autrici del furto, e l’ha bloccata, consegnandola poi alle volanti della Polizia di Stato che hanno immediatamente condotto in Questura una della due donne, e successivamente, sempre grazie alle segnalazioni di Ottaviani, fermato anche la seconda.

“Nessun gesto eroico ma semmai l’adempimento di un dovere da cittadino italiano” – così spiega l’accaduto Ottaviani.

“Commercianti, famiglie e cittadini che passano e vivono in centro storico, specialmente nella zona del Mercato Coperto e del Tempio Malatestiano, lamentano oramai da troppo tempo furti di biciclette o addirittura parti di esse, questuanti insistenti nei parcheggi, davanti alle abitazioni o dentro ai bar, parcheggiatori abusivi nonché il problema degli scippi. Situazioni di microcriminalità e di degrado che trovano spesso eco e risalto sui social network e che quotidianamente giungono sotto forma di segnalazione alla nostra segreteria provinciale” – racconta Ottaviani.

Poi conclude – “Mi auguro che sempre più cittadini riminesi trovino il coraggio di ribellarsi e di adoperarsi in prima persona per limitare questi accadimenti, solo la coesione di tutta la comunità può rendere la città più sicura e vivibile.”




Un pensiero su “Leader Forza Nuova insegue e arresta 2 ladre Rom a Rimini: avevano rapinato non vedente”

Lascia un commento