Sindaco islamico di Londra attacca Italia: “Ripugnante politica”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Il presidente Trump attacca di nuovo il sindaco islamico di Londra, Khan, definendolo “non un buon sindaco” e parlando del leader laburista Corbyn, lo definisce una “forza negativa”.

In conferenza stampa con Theresa May, Trump ha poi ridicolizzato le proteste per
la sua visita: “Molto limitate. Sono le consuete fake news”. Oltre a ribadire
un accordo commerciale “molto sostanzioso” dopo la Brexit, esortando la May
a “non mollare”, Trump ha parlato anche delle sanzioni al Messico, accusato di
fare poco per fermare i migranti.

Khan aveva definito Trump come il modello dell’estrema destra e di leader
della visione politica “ripugnante” in Paesi come “Ungheria, Italia o Francia”

La polemica con Khan è iniziata prima della visita di Trump, quando il sindaco, figlio di immigrati pakistani, gli aveva dato del “fascista” e il presidente lo aveva definito “un perdente”.

Ma è iniziata poco dopo l’elezione dell’islamico come sindaco di Londonistan. Londra è perduta, è ormai una città non inglese. Noi ‘ripugnanti’, invece, abbiamo ancora speranza.




5 pensieri su “Sindaco islamico di Londra attacca Italia: “Ripugnante politica””

Lascia un commento