Effetto Salvini, business accoglienza in crisi anche in Abruzzo

Condividi!

Pancrazio Cordone, segretario della Fp Cgil: “Con l’entrata in vigore del Decreto sicurezza la Medihospes ha avviato una procedura di licenziamento collettivo per le figure che non sono comprese nel servizio di accoglienza e con il Decreto sicurezza alcuni turni rimarranno scoperti. Abbiamo fatto assemblee del personale per illustrare l’accordo per l’ accesso al fondo di integrazione salariale (Fis) che evita di ricorrere ai licenziamenti, ma che produrrà una riduzione oraria. L’abbiamo raggiunto in un incontro al ministero del Lavoro con Medihospes martedì scorso. Il risultato non era affatto scontato: il Fis prevede un rilancio dell’attività che però, vista la situazione, al momento non ci sarà”.

Secondo questi geni del sindacato, noi dovremmo traghettare africani in Italia per dare lavoro alle badanti dei richiedenti asilo. Pagate da noi, ovviamente. Fate assistenza agli anziani.




Lascia un commento