Sindaco Pd invia vigili a rimuovere striscione pro-Salvini: cittadina li caccia

Condividi!

“Dal Vangelo secondo Matteo: porti chiusi”. E’ quanto scritto su un maxi striscione affisso in bella mostra da una cittadina al balcone di casa sua che si affaccia sul centro di Lecco.

VERIFICA LA NOTIZIA

Lo striscione ha scatenato la protesta di monsignor Davide Milani, che ha chiesto di toglierlo poiché offende i fedeli cattolici e strumentalizza il Nuovo Testamento.

Addirittura, a differenza di quanto raccontato da alcuni giornali, due agenti della Polizia locale, evidentemente inviati dal sindaco PD, si sono presentati a casa della donna intimandole di rimuoverlo: lei si è rifiutata. E visto che non è illegale esprimere la propria idea politica, non hanno potuto farci niente.

«In verità, in verità vi dico: chi non entra nel recinto delle pecore per la porta, ma vi sale da un’altra parte, è un ladro e un brigante»Vangelo secondo Giovanni




Lascia un commento