L’uomo di Soros annuncia: chiuderemo altre 500 pagine facebook

Condividi!

Il Corriere, giornale di Cairo, passato dal gossip al trash politico con la7, esulta:

Casualmente, Avaaz è finanziata da Soros e il vicedirettore del Corriere è un dipendente di Soros:

E’ normale che il vicedirettore del Corriere sia un impiegato di Soros?

Lo stesso dipendente che ha candidamente ammesso di avere nascosto ai lettori italiani diverse notizie, tra le quali:

Corriere ammette: “abbiamo nascosto morte di 700 bimbi per non danneggiare l’Euro” – VIDEO CHOC

Quindi abbiamo un giornale che nasconde la verità e accusa gli altri di pubblicare fake news. E ha un vicedirettore dipendente di uno speculatore finanziario che vuole silenziare la rete attraverso la bufala delle fake news.

In tutto questo, il governo italiano è totalmente immobile. Anzi, si fa scavalcare dai censori dell’AgCom.




Lascia un commento