Immigrato stupra sua figlia di 10 anni disabile, lei lo difende: “Non condannatelo”

Condividi!

Un’altra notizia che mette in chiara evidenza il degrado intellettivo e morale di chi entra in un certo tipo di relazione.

VERIFICA LA NOTIZIA

Un immigrato che ha violentato la figlia della sua compagna, che all’epoca aveva 10 anni, e che è intellettualmente disabile, è stato condannato in Irlanda a 13 anni di carcere. Ma in sua difesa, a chiedere che non venisse condannato al carcere, la madre della vittima. Che ha coperto il bastardo

L’uomo, che è padre di diversi bambini sia in Irlanda che nel suo paese d’origine, ha diverse condanne precedenti.




Un pensiero su “Immigrato stupra sua figlia di 10 anni disabile, lei lo difende: “Non condannatelo””

Lascia un commento