Consiglio d’Europa, col voto turco, blocca il gruppo della Lega

Condividi!

L’assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa, che è una tipica entità sovranazionale posticcia che non ha riconosciuto la formazione del nuovo gruppo parlamentare populista “Europa delle Nazioni e della Libertà”, al quale aveva aderito la Lega.

VERIFICA LA NOTIZIA

La decisione dell’assemblea è stata presa ieri, e riferita in un tweet.

Il Consiglio d’Europa non fa parte delle istituzioni dell’Unione europea, ed è alla base della famigerata Corte Europea dei Diritti Umani, CEDU, che l’altro giorno ci ha intimato di dare casa agli zingari. Ne fanno parte 47 Paesi, dei quali 28 aderiscono all’Unione europea. Oltre a Turchia ed Azerbaigian.

La domanda è: che ci stiamo a fare?




Lascia un commento