Liberato italiano rapito da islamici in Siria: Alessandro Sandrini

Condividi!

Alessandro Sandrini, l’italiano rapito
al confine tra Siria e Turchia nel
2016, è stato liberato dal ‘Governo di
salvezza’, gruppo antigovernativo della
zona di Idlib. Lo annunciano le stesse
forze pubblicando le foto sui social e
affermando che il bresciano era nelle
mani di una banda criminale.

Al momento non si hanno conferme uffi-
ciali da parte italiana.

Sandrini, 33 anni, era scomparso duran-
te una vacanza in Turchia. In Italia è
ricercato per ricettazione e rapina.




2 pensieri su “Liberato italiano rapito da islamici in Siria: Alessandro Sandrini”

Lascia un commento