Immigrato massacra figlio di 2 anni, zio: “E’ un tipo irascibile” – VIDEO

Condividi!

E’ stato fermato dalla polizia l’immigrato Aljich Rhustic (etnia Rom), il 25enne che è fortemente sospettato di aver ucciso il figlio di due anni in un appartamento a Milano.

VERIFICA LA NOTIZIA

Evidenti segni di violenza, in casa c’era solo la madre.

L’uomo aveva telefonato al 112 dando l’allarme ma poi ha abbandonato l’appartamento lasciando la moglie da sola ad aspettare l’arrivo dei soccorsi. Rhustic è stato individuato poche ore dopo la chiamata in un appartamento in zona Giambellino, non lontano dalla sua abitazione.

Lo zio ci spiega che è un tipo ‘irascibile’:

Sembra che il piccolo avesse i piedi legati, diversi lividi e una ferita alla testa. La madre, incinta e con altri 5 figli, avrebbe incolpato il marito. L’abitazione dove risiedeva la famiglia del bimbo era occupata abusivamente.

Abbiamo importato interi clan. Stop ricongiungimenti familiari. Perché teniamo in Italia dei produttori di bambini islamici? Perché il Comune di Milano non libera le case popolari occupate abusivamente?

Voi direte, ma anche gli italiani uccidono i figli piccoli. Vero, accade. Ma quasi sempre si tratta di madri con problemi psichiatrici. Non di padri ‘irascibili’: c’è una enorme differenza.




Lascia un commento