Attivisti gay cacciati da genitori islamici da scuola elementare

Condividi!

Attivisti “LGBT” sono stati molestati, intimiditi e cacciati a colpi di uova fuori da una scuola elementare di Birmingham dai genitori musulmani che non volevano lezioni di ‘gender’ ai bambini.

VERIFICA LA NOTIZIA

In questi casi, popcorn.

Questo è solo l’inizio. Poi li lanceranno direttamente dai tetti. Il multiculturalismo è un folle esperimento di menti malate.




Lascia un commento