Parroco di Lampedusa in astinenza da africani sfida Salvini: “Apri il Vangelo”

Condividi!

Ecco un altro presunto prete in astinenza da negri africani.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il parroco di Lampedusa interviene attacca il ministro dell’interno Matteo Salvini: “Caro Matteo, ormai siamo abituati a sentirti utilizzare tutto ma non tutto è utilizzabile. Magari da domani ci sarà una schiera di devoti (anche qualche prete) che ti acclamerà come inviato della Madonna. Io ti invito ad aprirlo quel Vangelo: a leggere di Maria di Nazareth, della sua umiltà, del suo servizio, del suo silenzio – dice don Carmelo La Magra -. Io da Lampedusa a Maria ti ci affido davvero a Maria di Porto Salvo, sì perché con questo titolo il nostro popolo ha voluto chiamare la nostra Patrona”.

«Non crediate che io sia venuto a portare pace sulla terra; sono venuto a portare non pace, ma spada.»




Un pensiero su “Parroco di Lampedusa in astinenza da africani sfida Salvini: “Apri il Vangelo””

  1. Giovanni 10,1: Gesu’ disse:Io vi assicuro che se uno entra nel recinto delle pecore senza passare dalla porta, ma si arrampica da qualche altra parte , e’ un ladro e un bandito.10,10 Il ladro viene soltanto per rubare,uccidere e distruggere.

Lascia un commento