Sprangata a morte, rom confessa: “Volevamo chiudere in bellezza la serata”

Condividi!

Cinque zingari hanno ucciso a sprangate Anna, 89 anni, italiana. In casa sua:

Anna finita dai Rom della Raggi mentre chiedeva aiuto

Perché, ospiti della Raggi, volevano “chiudere in bellezza la serata”.

Ma guardate i giornali italiani come nascondono la notizia:

Alcuni di loro vivevano in un alloggio popolare. Come i 14 zingari che la Raggi ha inviato a Castel Buciato.

Dove siete, soloni dell’Odg, che andate a rompere per i titoli di Libero? Cosa è grave, scrivere ‘patata’ o nascondere le notizie?

Dal loro punto di vista è normale la seconda cosa: sono proprio loro ad avere chiesto di non citare l’identità etnica.

I media ufficiali, tranne rare eccezioni, sono un’enorme macchina di fake news. Per anni hanno spostato il Canale di Sicilia in Libia. Senza che nessuno cancellasse le loro pagine da facebook.




Lascia un commento