Ora pescano anche nelle nostre acque: fermato peschereccio con 50 kg di pesce

Condividi!

Nelle acque di Lampedusa è stato fermato un motopeschereccio egiziano. Inoltre, sono stati sequestrati degli attrezzi di pesca ed anche tutto il pescato.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’imbarcazione egiziana stava pescando all’interno delle acque territoriali italiane, precisamente a circa 10 miglia nautiche da Capo Ponente, Lampedusa. Il peschereccio era privo di autorizzazione da parte dello Stato italiano.

Nel dettaglio, durante le verifiche esperite in condizioni marine sfavorevoli dalla M/V CP 312 e dal personale a terra dell’ufficio circondariale Marittimo, è stato deferito all’autorità giudiziaria il comandante. Inoltre, sono anche stati sequestrati gli attrezzi da pesca consistenti nel sacco della rete a strascico, nonché al sequestro di 50 kg di pescato.

Tutto molto bello. Ma chi ci porta i clandestini?




Lascia un commento