Il vizio dell’elemosiniere: “Riallacciò l’acqua in un palazzo occupato da eritrei”

Condividi!

A raccontarlo è Francesca Immacolata Chaouqui, che in Vaticano ha tante frequentazioni.

VERIFICA LA NOTIZIA
Non è la prima volta che il cardinale Konrad Krajewski viola le regole pur di aiutare gli immigrati. A confermarlo è il quotidiano Il Tempo: una volta “riattivò anche l’acqua” in un palazzo occupato da eritrei. C’ha la fissa.

Non solo:

Arcivescovo elemosiniere del Papa affitta casa ai profughi, Vaticano incassa e pagano contribuenti




Lascia un commento