Ebreo francese: “Immigrati sono invasori”

Condividi!

Secondo lo scrittore ebreo francese Eric Zemmour, gli immigratii sono invasori, perché quando degli individui passano illegalmente un confine, a forza, stanno invadendo un paese. Quindi, sono degli invasori.

In Francia – e ovviamente in Israele – hanno ebrei che denunciano il pericolo immigrazione e islam, invece noi in Italia abbiamo i vari Fiano che denunciano una minaccia inesistente come il “fascismo” e negano la minaccia reale: immigrazione e islam.

Interessante anche: “Sopra un certo numero, la quantità diventa qualità”.

Tutto questo lo ha detto in un dibattito con l’immigrofilo Cohn-Bendit. Che è anche filo qualcos’altro.

Possiamo fare a cambio con Lerner?




Lascia un commento