Roma, donna violentata da immigrato in palazzo occupato

Condividi!

Roma, abusi in stabile abbandonato
Violenza sessuale e lesioni personali.
Con questa accusa i carabinieri della
Stazione Roma San Pietro hanno fermato
un cittadino romeno, di 47 anni, nella
Capitale senza fissa dimora e con pre-
cedenti.

L’uomo avrebbe molestato pesantemente e
ferito una 50enne polacca, anche lei
senza fissa dimora, nella corte interna
di uno stabile in disuso, in via delle
Fornaci, dove solitamente si rifugiano
i clochard per trascorrere la notte.Al-
la donna i medici hanno diagnosticato
lesioni guaribili in 15 giorni.




Lascia un commento