89enne uccisa in casa: arrestati 5 Rom della Raggi

Condividi!

Catturati i rapinatori che hanno provocato la morte di Anna Tomasino nella sua abitazione a Talenti nella notte di domenica scorsa. Si tratta di cinque nomadi che sono stati catturati nel corso di un’operazione nel Lazio, in Piemonte, e in Liguria. In particolare polizia e carabinieri insieme ne hanno rintracciati e arrestati quattro, tre dei quali nella regione, e uno a Ventimiglia. Un altro, è stato invece bloccato dai militari dell’arma, a Moncalieri.
L’indagine è ancora in corso
La donna di 89 anni è stata aggredita in casa alle nove di sera da due individui che l’hanno colpita alla testa con un oggetto contundente portandole via alcuni oggetti di valore in via pizzo Bernina, vicino via Nomentana. Subito soccorsa, la signora Anna è stata ricoverata al policlinico Umberto I dove però nel corso della notte è entrata in coma ed è deceduta il mattino successivo. Per questo l’indagine è per omicidio volontario aggravato. I banditi erano fuggiti su una Volkswagen Passat station wagon.




Un pensiero su “89enne uccisa in casa: arrestati 5 Rom della Raggi”

Lascia un commento