500 clandestini assaltano frontiera spagnola

Condividi!

Giornata drammatica in Spagna, oggi: quasi 500 clandestini hanno attaccato la frontiera marittima e terrestre nel giro di poche ore

VERIFICA LA NOTIZIA
Oltre un centinaio di clandestini ha attaccato la recinzione che separa il Marocco dall’enclave spagnola di Melilla stamani all’alba. Lo riferiscono le autorità spagnole aggiungendo che quattro agenti di polizia e un immigrato hanno riportato ferite. Almeno 52 sarebbero riusciti a passare.

Altri 359 clandestini hanno invece raggiunto il territorio spagnolo su 9 barconi. Un attacco concertato.

La Spagna è diventata lo scorso anno il principale punto di ingresso in Europa con circa 60mila migranti entrati irregolarmente, la maggior parte dei quali attraversando il Mediterraneo.




Lascia un commento