Sequestrata Mare Jonio, l’ultimo viaggio dei trafficanti di Casarini

Condividi!

Mediterranea verso Lampedusa. Irregolarità a bordo. È accusata di favoreggiamento dell’immigrazione.

Sbarcherà a Lampedusa con la sua trentina di clandestini, ma la nave di Mediterranea Saving Humans verrà sequestrata dalla Guardia di Finanza.

È per questo motivo, e solo per questo, che la Mare Jonio si sta dirigendo verso il porto italiano. Come fanno sapere fonti del Viminale, infatti, le Fiamme Gialle stanno procedendo a un “sequestro di iniziativa” avendo riscontrato irregolarità a bordo dopo il blitz di questa mattina.

Il problema è che anche l’altra volta venne sequestrata, poi intervenne Patronaggio, il magistrato anti-Salvini. E’ per questo che i trafficanti sono entrati in acque territoriali nei pressi di Lampedusa, che è provincia di Agrigento.

Togliete la bandiera, cazzo.




Un pensiero su “Sequestrata Mare Jonio, l’ultimo viaggio dei trafficanti di Casarini”

  1. Sarà – o sarebbe, se non si interviene prima che venga raggiunto il porto – l’ennesima presa per il cu.. col solito finale, lo scarico di altri parassiti a casa nostra.
    Ma perché noi, stragrande maggioranza e chi ci rappresenta, continuiamo a sopportare tutto questo, limitandoci a sterili lamentele e proclamii, senza rovesciare una buona volta il tavolo?!!
    Andiamo finalmente alla conta di quali sono i reali rapporti di forze fra il rossame e chi ce ne ha strapieni i cog….i!!
    Matteo, va bene la tattica, ma ora bastaaa!!!

Lascia un commento