E’ ufficiale: lavoro, immigrati sostituiscono i giovani italiani

Condividi!

Ancora una conferma:

Noi vogliamo un governo che preveda immigrazione zero per gli anni a venire. Vogliamo l’abrogazione dei ricongiungimenti familiari. Vogliamo flussi zero in ingresso: lo vuole la maggioranza degli italiani.

Se non ci mettiamo in testa che gli sbarchi sono solo un aspetto di un problema più grande, non lo risolveremo mai. Già oggi abbiamo 5 milioni e oltre di immigrati, cono poco più di 2 milioni che lavorano. Dobbiamo pensare a mandarli via, non a prenderne degli altri. Altrimenti la sostituzione, nel mondo del lavoro e non solo, andrà avanti: perché sono disposti a lavorare per cifre e condizioni per noi impossibili. Visto che poi vivono in venti in una stanza.

Quindi chiediamo a Salvini e alla Lega una presa di distanza ufficiale dallo scempio di questo documento firmato Tria. Che vada a pescare clandestini con quel pirla di suo figlio.

Perché ci stiamo facendo sostituire? Dove sono gli scioperanti armati di bandiere rosse che prendono d’assalto le imprese che li sostituiscono con immigrati?




Un pensiero su “E’ ufficiale: lavoro, immigrati sostituiscono i giovani italiani”

  1. Giusto. Gli afroislamici e non solo, fuori dal nostro paese e tolleranza zero negli arrivi. Beccato il clandestino, subito in galera e poi espulsione. Aiuto alle famiglie per fare più figli e ‘no’ al raggiungimento familiare per queste persone

Lascia un commento