Guardia Costiera libica sottrae barcone all’Ong di Casarini

Condividi!

L’Ong di Casarini lancia un appello in arabo:

Ong Casarini avvisa i trafficanti in Arabo: “Stiamo arrivando in Libia”

E gli scafisti si muovono:

Appuntamento con l’Ong di Casarini: arrestati 15 scafisti a Zuwara, Libia

Un barcone riesce a mettersi in mare, ma arriva la guardia costiera libica con navi italiane:

Non c’è alcuna guerra in Libia, ci sono scaramucce a sud di Tripoli.

AH, a parte il tono da pièce teatrale sempre più preparata, guardate secondo questi telefonisti degli scafisti dove dovremmo andare a prenderci i clandestini sobillati dal trafficante umanitario Casarini:




Lascia un commento