Salvini zittisce lo scendiletto austriaco di Soros: ​”Non prendiamo lezioni da voi”

Condividi!

Dopo il delirio di ieri di Kurz, scendiletto austriaco di Soros, arriva la risposta di Matteo Salvini: “L’Italia non prende lezioni da nessuno”. Le parole del vicepremier del Carroccio sono molto chiare e di fatto aprono una vero e proprio fronte di scontro diplomatico con l’Austria: “Kurz fa parte del Ppe insieme alla Merkel. Quindi, non è nostro alleato a differenza dell’Fpö di Strache. Con i nostri amici austriaci la posizione è chiara: nessuna condivisione del debito, di cui l’Italia non ha bisogno anche se abbiamo pagato per salvare le banche francesi o tedesche”.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Negli ultimi dieci anni l’Italia ha contribuito con un saldo netto negativo di 50 miliardi al bilancio Ue, soldi dei cittadini italiani finiti ad altri Stati europei”.

Usciamo da questo manicomio.




Lascia un commento