Appendino e Chiamparino vogliono bruciare i libri di destra

Condividi!

Abbiamo usato la frase “libri di destra” per semplicità espressiva, ma non esistono libri di destra o sinistra: solo libri belli e brutti. E chi li vuole bruciare.

Chiapparino e Appendino evocano il rogo dei libri proibiti:

Il M5s a livello locale si conferma, tra la Raggi e Appendino, una costola spastica della sinistra.

Il solo fatto che qualcuno presenti un esposto contro chi pubblica libri dovrebbe portare all’immediato arresto: di chi presenta l’esposto. Questo è attentato al diritto costituzione dei cittadini di scrivere, leggere e pubblicare quel che cazzo vogliono.




Lascia un commento