Proposta Forza Italia: codice fiscale per usare Facebook (per il vostro bene)

Condividi!

Ovviamente, è per il vostro bene

La scusa, come sempre, è quella delle ormai abusate ‘fake news’. La verità è che stanno perdendo la guerra dell’informazione, e allora vogliono imbavagliare la rete.

VERIFICA LA NOTIZIA

Forza Italia si schiera con Boldrini, e con una proposta di legge ad hoc chiede la schedatura di chi utilizza i social.

Il deputato Andrea Ruggieri, primo firmatario del testo che punta a “tutelare la sicurezza dei cittadini, garantendo trasparenza e tracciabilità dei dati, e monitoraggio delle informazioni nell’ambito dei servizi di social network elettronici”, nasconde una violenta idea di censura.

«Massima libertà di pubblicare ciò che si vuole sui social, ma altrettanta massima identificabilità di chi pubblica, abbinando i profili a un codice fiscale», spiega l’esponente forzista.

Il codice fiscale per usare facebook. E poi Forza Italia sarebbe un ‘partito liberale’. Chiedere il codice fiscale per usare i social, equivale al voto palese senza cabina elettorale nell’epoca moderna. E’ una minaccia alla libertà di espressione.

La proposta, precisa Ruggieri, «non impedisce a una persona di avere anche 5 mila profili, ma devono essere tutti chiaramente riconducibili a qualcuno che risponde di quello che pubblica e che rimane libero di pubblicare ciò che vuole».




Lascia un commento