Difendono gli immigrati che stuprano e minacciano CasaPound

Condividi!

Una scritta spray con minacce verso Casapound, riferita all’episodio sulla presunta violenza sessuale di Viterbo, è comparsa oggi a Padova, tracciata su un muro perimetrale nella zona tra la stazione e i Giardini dell’Arena.

“Casapound/Fn infami violentatori, vi veniamo a cercare” è la scritta fatta sulla parete con vernice rossa. Lo slogan è firmato con il simbolo anarchico della A cerchiata, con un mitra stilizzato. La polizia ha avviato indagini.

Sono i soliti sfigati. Proteggono le migliaia di immigrati che stuprano e fanno a pezzi le ragazzine, poi usano la, ad oggi presunta, violenza di due possibili dementi per minacce politiche. Patetici.

A dimostrazione che della vittima non frega loro nulla, la minaccia anche a Fn.




Un pensiero su “Difendono gli immigrati che stuprano e minacciano CasaPound”

Lascia un commento