Su Facebook arriva il ‘pre-crimine’: sarai bannato prima di postare

Condividi!

Nuovo salto di qualità di facebook, ormai una distopia digitale divenuta realtà, il pre-crimine:

In pratica chiuderà pagine e profili prima che violino i famigerati ‘termini di servizio’. In realtà lo ha sempre fatto, ma ora lo rende ufficiale.

Fino a quando i governi permetteranno che un manipolo di plutocrati tengano in ostaggio miliardi di individui decidendo loro, e non il popolo, ciò che è lecito dire o, in questo caso, addirittura pensare?

Perché l’obiettivo finale è proprio questo: arrivare a farci pensare cosa vogliono loro attraverso un sofisticato sistema di bastone e carota.

L’informazione deve essere libera. Chiunque chieda di limitarla è pericolo per la democrazia. E anche uno sfigato, perché non riesce a sostenere la battaglia delle idee se non eliminando quelle degli altri.




Vox

2 pensieri su “Su Facebook arriva il ‘pre-crimine’: sarai bannato prima di postare”

  1. Se sei così deplorevole da dover imporre alla gente leggi per non odiarti questo è semplicemente il passo successivo. Però quando ti cacciano da 359 bar non sono i baristi ad essere cattivi ma sei tu che hai un problema con l’alcol.
    Speriamo che il trecentosessantesimo barista si svegli presto.

Lascia un commento