Atletica: Semenya perde appello, non potrà correre tra le femmine

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Il Tas, Tribunale Arbitrale dello Sport, di Losanna ha respinto il ricordo di Caster Semenya, convalidando le nuove regole della Iaaf, in vigore dall’8 maggio, che richiedono agli atleti con iperandrogenismo, tra cui la/il sudafricana/o, di assumere farmaci per abbassare il livello di testosterone.

Il gruppo di tre giudici, ha definito i regolamenti “discriminatori”, ma ha rilevato che “tale discriminazione è un mezzo necessario, ragionevole e proporzionato per raggiungere l’obiettivo della Iaaf di preservare l’integrità dell’atletica femminile”.

C’è chi vorrebbe addirittura i trans negli sport femminili.




Lascia un commento