Va in ospedale per mal di denti, Medici pakistani la stuprano e uccidono

Condividi!

Nuove cronache dall’altro mondo. Stuprata e poi uccisa mentre si trovava in ospedale. La storia choc ha avuto luogo in Pakistan, al Sindh Government Hospital di Korangi, nel distretto di Karachi.

VERIFICA LA NOTIZIA

La ragazza da qualche giorno soffriva di mal di denti e alla fine ha dovuto rischiare: è andata in ospedale. Da lì non è più uscita. Viva.

La madre, quando si è recata in ospedale per cercarla ha scoperto con orrore il corpo della figlia morta, abbandonata su una barella nel retro dell’ospedale. Come un animale. Anzi: come un oggetto.

Come svelato dall’autopsia, la giovane è stata brutalmente stuprata da più medici e infermieri e poi uccisa. Erano di turno e si annoiavano.

Ti sembra una buona idea assumerli nei nostri ospedali, Zaia?




Lascia un commento