Messico, arrestati centinaia clandestini carovana

Condividi!

Centinaia di clandestini provenienti dall’America Centrale e diretti verso gli Stati Uniti sono stati fermati dalla polizia in Messico. Si è trattato della più imponente operazione volta a frenare le carovane di illegali da quando queste hanno iniziato a formarsi, lo scorso anno.

La polizia ha preso di mira alcuni gruppi isolati in fondo ad una carovana di circa tremila clandestini che stavano attraversando il Chiapas nel tentativo di raggiungere il confine con gli Stati Uniti. Giunti alle porte di Pijijiapan sotto un sole cocente, gli agenti li hanno raggiunti su camionette e furgoni.

I clandestini sono poi stati trasferiti su un autobus, presumibilmente per essere poi condotti a centri di detenzione in vista dell’espulsione.




Lascia un commento