Gli animali italiani brutalmente macellati da islamici – VIDEO CHOC

Condividi!

Nel 2018, il nostro Paese ha esportato 28.312 bovini, di cui 10.880 verso Nord Africa, Medio Oriente e Turchia. In questi Paesi vengono maltrattati e uccisi brutalmente. Come del resto fanno anche i musulmani residenti in Italia.

A denunciare gli abusi sugli animali è Striscia La Notizia con l’inchiesta di Edoardo Stoppa.

“Gli animali sono uccisi brutalmente senza alcun tipo di stordimento (pratica halal), in mattatoi (islamici ndr…) di fortuna, macellerie, persino per strada – ha spiegato Paun -. Il video vede il bovino issato a un pilastro, o a un muro, con una corda legata al collo. Ancora libero di muoversi, cerca di difendersi e di sfuggire, cosa che rende difficile per l’operatore colpirlo al collo. Ne risultano numerose ferite inferte all’animale, ancora vivo e cosciente, che morirà dopo lunghe e atroci sofferenze“.

L’unica cosa che il video e i media non spiegano è la solita parola magica: ‘islamici’. La macellazione islamica prevede questa atroce sofferenza per l’animale.

L’Italia dovrebbe vietare l’esportazione in questi Paesi. Ma dovrebbe vietare anche in Italia la macellazione halal. Cosa stiamo aspettando?




Un pensiero su “Gli animali italiani brutalmente macellati da islamici – VIDEO CHOC”

Lascia un commento