Chiese bombardate, Bergoglio: “Costruire ponti e aprire porti”

Condividi!

E’ un disco rotto. E ha rotto anche altro, sinceramente.

VERIFICA LA NOTIZIA
Bergoglio siamo costruttori di ponti, non di muri. Le parole del Papa in occasione della benedizione Urbi et Orbi nella solennità della Pasqua.

Poi: “Cari fratelli e sorelle, ho appreso con tristezza la notizia dei gravi attentati che, proprio oggi, giorno di Pasqua, hanno portato lutto e dolore in alcune chiese e altri luoghi di ritrovo dello Sri Lanka. Affido al Signore quanti sono tragicamente scomparsi e prego per i feriti e tutti coloro che soffrono a causa di questo drammatico evento”, ha concluso.

Aprite le porte ai musulmani.




Lascia un commento