Profugo odiava italiani: “Maiali, siete cani impuri”

Condividi!

Cosa pensano di noi i richiedenti asilo che abbiamo ospitato e continuiamo ad ospitare in hotel?

“Sei un porco, un cane, un miscredente. Se trovo il modo ammazzo tutti”, così un profugo del Mali agli operatori dell’hotel che lo ospitava da più di due anni.

Queste le frasi pronunciate l’anno scorso fa da un richiedente asilo contro gli ‘infedeli’ che non rispettavano fedelmente il Corano.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’islamico, un giovane africano ospite di una struttura della Croce Ro$$a di Varese Ligure (La Spezia), è stato poi espulso.

Il cosiddetto profugo di 22 anni era arrivato in Sicilia nel 2016 con un barcone, gozzoviglia a spese degli italiani a Varese Ligure. La sua è stata una vera e propria escalation di minacce nell’ultimo mese della sua permanenza nei confronti degli operatori considerati ‘impuri’.




Un pensiero su “Profugo odiava italiani: “Maiali, siete cani impuri””

Lascia un commento