Ragazzina italiana picchiata e insultata da africano razzista: “Sei piena di foruncoli”

Condividi!

Derisa e offesa per dei foruncoli sulla faccia. E poi aggredita dall’africano alla stazione dei treni di Castelfranco, Treviso.

VERIFICA LA NOTIZIA

E’ accaduto ieri. I tre protagonisti della vicenda erano a bordo del treno delle 8 di mattina che collega Venezia a Vicenza. Due giovani studenti italiani di 17 e 18 anni sono scesi a Castelfranco per andare a scuola.

Dietro di loro però un trentenne ghanese, residente a Resana, ha iniziato a seguirli offendendo la ragazzina di 17 anni per i foruncoli che aveva sul viso.

La studentessa ha iniziato a rispondere a tono alle offese. Ma l’africano insisteva e, a quel punto, il ragazzo che era è intervenuto per difenderla.

Nel trambusto il ghanese ha colpito la ragazzina, che ha iniziato a perdere sangue da uno zigomo.

I pendolari hanno chiamato gli agenti della Polizia ferroviaria. Dopo essere stati interrogati, i tre sono stati subito rilasciati.

Anche l’africano razzista. Pensate se un italiano avesse inseguito due ragazzini africani prendendo in giro la ragazza perché nera.




Lascia un commento