Parigi, guardie sicurezza scorteranno donne in quartieri multietnici

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

In Place de la Chapelle e nei suoi dintorni, gli agenti di sicurezza ‘faciliteranno la circolazione delle donne nello spazio pubblico’, reso difficile dalla presenza in un numero molto elevato di giovani uomini.

Questo il delirante annuncio del socialista Emmanuel Gregory, incaricato dal sindaco di Parigi di ‘risolvere’ il problema delle violenze e delle molestie nelle banlieu e nei quartieri ad alta densità afroislamica.

In pratica, le donne potranno uscire scortate. Non era meglio non fare entrare ‘loro’?




Lascia un commento