Candidata Pd schifa l’Italia: “Mi manda Macron, non sono italiana, ma europea”

Condividi!

Come saprete, il partito di Macron e il PD hanno fatto una sorta erasmus per politici decotti, scambiandosi alla pari alcuni candidati.

VERIFICA LA NOTIZIA

Uno di questi è tal Caterina Avanza. Candidata del Pd alle Europee, bresciana di 38 anni portati molto male, è la democratica “di Emmanuel Macron”. La Avanza, infatti, è la ex coordinatrice di En March nel corso della campagna presidenziale di Macron; ora è stata scelta dal segretario dem, Nicola Zingaretti, per la circoscrizione Nord Ovest alle Europee.

E schifa l’Italia. Io non sono italiana, ha detto, ma “una europea di origini italiane”.

Ecco, allora fuori dai coglioni. Chi vota Pd, vota Macron.




Lascia un commento